Perché avviene il distacco di retina?

Perché avviene il distacco di retina?
Richiedi informazioni

In condizioni normali, la retina è aderente da un lato al suo strato sottostante, la coroide, mentre sul versante interno è tenacemente adesa in alcuni punti al vitreo, un gel trasparente che riempie la cavità interna dell’occhio.
Con il passare degli anni, il gel vitreale va incontro a una progressiva degenerazione che lo porta a liquefarsi. Questo fenomeno viene percepito dal paziente con la visione di mosche volanti o ragnatele (miodesopsie).
Questa trasformazione porta il vitreo a distaccarsi dalla retina, rimanendo aderente solo nei punti di maggiore adesione. Questo è un evento estremamente frequente.

Con violenti movimenti della testa o in caso di traumi bulbari, il vitreo colliquato produce delle trazioni su queste zone di forte adesione, determinando talvolta , soprattutto in occhi predisposti come i miopi elevati ,  la formazione di una rottura retinica. A questo punto la componente acquosa del gel vitreale può insinuarsi dietro la retina, distaccandola.

Richiedi informazioni
Pagine per Distacco di retina

Si può prevenire il distacco di retina?

Come sarà la vista dopo distacco di retina?

Come sono i risultati degli interventi per Distacco di Retina?

Perché avviene il distacco di retina?

Chi è più colpito dal distacco di retina?

Altre retinopatie

Laser ed interventi Distacco di retina

Trattamento del distacco di retina

Copyrights © 2014 Dott. Paolo Marucchi | Tutti i diritti riservati | Powered by Joy ADV